.
Annunci online

 
simonespiga 
militanza, comunità, volontariato, ambiente...
<%if foto<>"0" then%>
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Associazionismo - Volontariato - Notizie*****
Fare Verde
Fare Verde Cagliari
Unione Generale del Lavoro
Zeta Zero Alfa
NoReporter
Massimiliano Bonu
Fondazione Julius Evola
Alain De Benoist
Polaris
Novopress
Comunità Popoli
No al Calcio Moderno
I miei Amici Blogger *****
nonsolorossi
Michele Pisano Blog
Enzo Cumpostu
MaraLai
Ceciliaraba
Steppenwolf
Alessandro Serra Blog


LINK DELLA DESTRA SOCIALE
Gianni Alemanno
Destra Sociale
Roberta Angelilli
Area - la rivista
Area - Ass. Cult.
Fondazione Nuova Italia
Identitario
Sardegna Non Conforme
Settembre Nero
Terra di Mezzo - Crotone
Luigi Curci
Militanti Per la Vita
Le Cose da Dire
Frodo Baggins - Un Hobbit Controcorrente
Gianmario non conforme
Oronzo Cilli
Area Sabaudia
Antonio Pasquini
Luca Caremi
Destra Sociale Sabaudia
Carlo Fidanza
Francesco Sallustio Taranto
AltraDestra
Fedalmor
Gianmichele Nonne - Consigliere Comunale An Dorgali (NU)
  cerca

  


  ISCRIVETEVI ALLA
  Newsletter.it - Arretrati




















 

Diario | URLIAMOLO !!! | Appuntamenti | Con simpatia... | Quelli che il Blog... | Parcheggio Via Manzoni | Elezioni Sardegna 2005 | Abolire il 25 Aprile? | Solidarietà al Foro | Referendum 12/13 Giugno | Autodeterminazione dei popoli | Comitato per la scelta del Sindaco di Cagliari | Coordinamento Nazionale MUTUO SOCIALE | Strage di Bologna, vogliamo la verità! | Ascolta la nostra musica | Circoscrizione N°4 | Precariato ...ora basta! | Ultras...discutiamone | Giù le mani dalla Colonia Dux | TITTI LIBERO | Allarme sbarchi in Sardegna | Partito Unico, discutiamone... | No al termovalorizzatore di Ottana (NU) | No al signoraggio ! | Elezioni Politiche 2008 - 13 14 Aprile 2008 | No al Ponte sullo Stretto | Comunali ad Assemini - 15/16 Giugno 2008 | Sardegna - Elezioni Regionali 15/16 Febbraio 2009 | No al Nucleare! | Referendum Regione Sardegna - 5 Ottobre 2008 | Elezioni Europee 6/7 Giugno 2009 | No ai sequestri di persona | Elezioni Regionali 2010 | Elezioni Provinciali in Sardegna - 30/31 Maggio 2010 | Referendum Regionale contro il nucleare in Sardegna | Elezioni Comunali di Cagliari - 15/16 Maggio 2011 | Referendum contro il porcellum | Comitato Sardo Acque Sociali | No al Galsi | Referendum per la Sardegna - 6 Maggio 2012 | No Tav | Referendum per ridurre le indennità dei Parlamentari | Paola Musu Presidente del Consiglio - Elezioni Politiche 24 /25 Febbraio 2013 |
 
Diario
1visite.

4 marzo 2008

Rifiuti campani, quanto ci costate?

 

Quello dei rifiuti campani in Sardegna è stato l’ultimo atto di una lunga storia di sprechi. Il presunto “gesto di solidarietà” del presidente Soru, lungi dal sortire effetti benefici a favore della popolazione, ha assecondato proprio quei comportamenti che negli anni hanno causato la tragedia campana. In concreto, l’arrivo delle navi nell’Isola, anziché interrompere il perverso circolo vizioso dei rifiuti, lo ha ancora una volta alimentato. In assenza di cifre ufficiali da parte dell’Asia, l’azienda rifiuti di Napoli, un quotidiano nazionale ha calcolato i costi dell’operazione: si parla di 500 mila euro + i costi per il trattamento dei rifiuti. Le 500 tonnellate trasportate in Sardegna non sono costate meno di 400 euro l’una (per un totale di 200 mila euro per la prima nave). I costi per l’affitto della nave dovrebbero essere 25 mila euro al giorno (da moltiplicarsi per i viaggi). L’affitto dei tir si aggirerebbe intorno ai 500 euro al giorno. La citata tariffa di 400 euro al giorno è il doppio di quanto sarebbe costato un viaggio in treno verso i termo-valorizzatori in Germania. Tale importo avrebbe anche compreso il trattamento di rifiuti, mentre in Sardegna tale costo sarà pagato a parte, aumentando ulteriormente i costi dell’operazione. Vorremmo capire per quale motivo per affrontare un’emergenza sia stata scelta la via più lunga e più costosa, persistendo in quelle condotte che hanno causato la situazione odierna in Campania. Chiediamo, altresì, se qualcuno risponderà per i costi elevati di questa operazione scellerata. I protagonisti di questa vicenda avrebbero potuto utilizzare quei fondi per liberare Napoli da una quantità maggiore di immondizia, senza peraltro destare un forte allarme sociale nella nostra regione. Il presunto gesto di solidarietà voluto unilateralmente, illegittimamente e clandestinamente dal presidente Soru, non solo è stato inutile, perché Napoli è ancora sommersa dai rifiuti, ma è stato altresì dannoso.

tratto dal blog di Alessandro Serra


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. rifiuti campania sardegna navi

permalink | inviato da simonespiga il 4/3/2008 alle 10:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
febbraio        aprile