.
Annunci online

 
simonespiga 
militanza, comunità, volontariato, ambiente...
<%if foto<>"0" then%>
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Associazionismo - Volontariato - Notizie*****
Fare Verde
Fare Verde Cagliari
Unione Generale del Lavoro
Zeta Zero Alfa
NoReporter
Massimiliano Bonu
Fondazione Julius Evola
Alain De Benoist
Polaris
Novopress
Comunità Popoli
No al Calcio Moderno
I miei Amici Blogger *****
nonsolorossi
Michele Pisano Blog
Enzo Cumpostu
MaraLai
Ceciliaraba
Steppenwolf
Alessandro Serra Blog


LINK DELLA DESTRA SOCIALE
Gianni Alemanno
Destra Sociale
Roberta Angelilli
Area - la rivista
Area - Ass. Cult.
Fondazione Nuova Italia
Identitario
Sardegna Non Conforme
Settembre Nero
Terra di Mezzo - Crotone
Luigi Curci
Militanti Per la Vita
Le Cose da Dire
Frodo Baggins - Un Hobbit Controcorrente
Gianmario non conforme
Oronzo Cilli
Area Sabaudia
Antonio Pasquini
Luca Caremi
Destra Sociale Sabaudia
Carlo Fidanza
Francesco Sallustio Taranto
AltraDestra
Fedalmor
Gianmichele Nonne - Consigliere Comunale An Dorgali (NU)
  cerca

  


  ISCRIVETEVI ALLA
  Newsletter.it - Arretrati




















 

Diario | URLIAMOLO !!! | Appuntamenti | Con simpatia... | Quelli che il Blog... | Parcheggio Via Manzoni | Elezioni Sardegna 2005 | Abolire il 25 Aprile? | Solidarietà al Foro | Referendum 12/13 Giugno | Autodeterminazione dei popoli | Comitato per la scelta del Sindaco di Cagliari | Coordinamento Nazionale MUTUO SOCIALE | Strage di Bologna, vogliamo la verità! | Ascolta la nostra musica | Circoscrizione N°4 | Precariato ...ora basta! | Ultras...discutiamone | Giù le mani dalla Colonia Dux | TITTI LIBERO | Allarme sbarchi in Sardegna | Partito Unico, discutiamone... | No al termovalorizzatore di Ottana (NU) | No al signoraggio ! | Elezioni Politiche 2008 - 13 14 Aprile 2008 | No al Ponte sullo Stretto | Comunali ad Assemini - 15/16 Giugno 2008 | Sardegna - Elezioni Regionali 15/16 Febbraio 2009 | No al Nucleare! | Referendum Regione Sardegna - 5 Ottobre 2008 | Elezioni Europee 6/7 Giugno 2009 | No ai sequestri di persona | Elezioni Regionali 2010 | Elezioni Provinciali in Sardegna - 30/31 Maggio 2010 | Referendum Regionale contro il nucleare in Sardegna | Elezioni Comunali di Cagliari - 15/16 Maggio 2011 | Referendum contro il porcellum | Comitato Sardo Acque Sociali | No al Galsi | Referendum per la Sardegna - 6 Maggio 2012 | No Tav | Referendum per ridurre le indennità dei Parlamentari | Paola Musu Presidente del Consiglio - Elezioni Politiche 24 /25 Febbraio 2013 |
 
Diario
1visite.

29 maggio 2009

A Palermo il corteo per l'Europa

Si è svolto a Palermo il corteo nazionale per l'Europa promossa da Azione Giovani, Azione Universitaria e Azione Studentesca a cui ha partecipato anche il Sen. Nino STRANO, candidato alle Europee in Sicilia e Sardegna per la lista PDL.









30 giugno 2008

Ballottaggio in Sicilia, Sgarbi è sindaco

PALERMO - Il nuovo sindaco di Salemi, nel Trapanese, è il critico d'arte Vittorio Sgarbi, eletto al ballottaggio con il 60,69% delle preferenze. Appoggiato dall'Udc e dalla Democrazia cristiana, ha battuto Alberto Scuderi, candidato del Pd.

26 COMUNI - Si è concluso lunedì alle 15 il secondo turno delle elezioni amministrative siciliane. I seggi sono stati aperti domenica e lunedì in 26 comuni siciliani per i ballottaggi per l'elezione del sindaco. Subito cominciate le operazioni di scrutinio. In netto calo l'affluenza: alle 19 di domenica si era recato alle urne il 20,52% degli aventi diritto. In totale erano 470 mila e 328 i cittadini chiamati al voto, a Salemi e Paceco (TP); Capaci, Partinico e Ventimiglia di Sicilia (PA); Licata, Menfi e Ravanusa (AG); Modica (RG); Augusta e Priolo Gargallo (SR); Biancavilla, Giarre, Gravina, Mascali, Palagonia, Riposto, Adrano, San Gregorio, Scordia, Tremestieri Etneo e Randazzo (CT); Leonforte, Piazza Armerina e Troina (EN) e Riesi (CL).

RISULTATI - A Partinico ha vinto è Salvatore Lo Biundo, sostenuto dall'Udc e 7 liste civiche (60,62%); battuto Giuseppe Giordano, appoggiato dal Pdl e 2 liste civiche (39,38%). A Ravanusa è sindaco Armando Savarino (53,40%), sostenuto da Udc e una lista civica, che ha battuto Mario Tricoli, sostenuto da Pdl, Mpa e Pd (46,40%). Il Comune di Paceco (Trapani) si conferma roccaforte del centrosinistra, con la vittoria di Biagio Martorana sul candidato del Pdl e dell'Mpa, Vincenzo Novara, seppure per poche centinaia di voti: 51,42% contro il 48,58%. A Menfi ha vinto Michele Botta, sostenuto da Pdl, Udc, Mpa e 2 liste civiche. Ha avuto il 62,01% dei voti, contro il 37,99% di Vincenzo Lotà, sostenuto da Idv, Prc e 3 liste civiche.

 

ASTENSIONISMO - È cresciuto ancora, rispetto alla già alta percentuale del primo turno, l'astensionismo alle amministrative in Sicilia. Questi i dati dell'affluenza per i comuni nelle diverse province: Catania 54,14% (-19,27% rispetto al primo turno del 16 giugno), Agrigento 46,01% (-13,04%), Caltanissetta 42,09% (-8,18%), Enna 54,97% (-10,99%), Palermo 54,19% (-18,60%), Ragusa 58,86% (-16,08%), Siracusa 59,75% (-17,23%).

9 aprile 2008

Intervista a Ruggero Razza, Candidato alla Presidenza della Regione Sicilia

Vi propongo l’intervista rilasciata da Ruggero Razza al quotidiano La Sicilia in edicola.



Leggi tutto… ‘C’è un futuro per questa Regione!’


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Ruggero Razza Sicilia La Destra

permalink | inviato da simonespiga il 9/4/2008 alle 23:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

25 marzo 2008

Messina 25 marzo, ore 18:30 - Nello Musumeci e Ruggero Razza aprono la campagna elettorale

Stasera l’europarlamentare Nello Musumeci e il candidato alla presidenza della Regione Siciliana, Ruggero Razza, saranno nella città dello Stretto per la presentazione dei candidati messinesi de La Destra-Ft alle Politiche e all’Ars in vista dell’election day del 13 e 14 aprile.

20 marzo 2008

Il Blog di Ruggero Razza - Candidato alla Presidenza della Regione Sicilia


 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Ruggero Razza Sicilia La Destra

permalink | inviato da simonespiga il 20/3/2008 alle 22:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

11 marzo 2008

Sicilia, Razza candidato presidente de La Destra

CATANIA - È Ruggero Razza il candidato de La Destra alla presidenza della Regione Siciliana. Lo ha indicato all'unanimità l'assemblea dei quadri dirigenti regionali del Movimento, riunitasi stasera a Pergusa, accogliendo la proposta dell'europarlamentare Nello Musumeci e del portavoce regionale, Gino Ioppolo.

Razza, 28 anni, catanese, laureato in legge, è stato tra i fondatori di Alleanza siciliana ed è l'attuale portavoce nazionale dei Giovani de La Destra.

"La Sicilia - ha affermato Razza - oggi più che mai ha bisogno di fare un investimento su un ricambio generazionale della politica. Nei prossimi giorni presenteremo alla stampa le linee guida del programma, fermo restando che il nostro obiettivo è conquistare il ruolo di una destra moderna e di governo che diventi - ha concluso - il valore aggiunto del prossimo parlamento regionale a difesa dei siciliani".



Devo dire la verità, Ruggero lo conosco fin troppo bene, abbiamo combattuto tante battaglie insieme dentro la Destra Sociale di Alemanno e oggi lui è con Musumeci e Storace, spero veramente tanto che possa ottenere un ottimo risultato, lo merita.
Ruggero un abbraccio!


Simone


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. sicilia la destra ruggero razza

permalink | inviato da simonespiga il 11/3/2008 alle 22:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

26 gennaio 2008

Finalmente Cuffaro si è dimesso!

Finalmente, queste solo le poche parole giusto in una situazione come questa, ma voglio ringraziare Mauro la Mantia e tutta Azione Giovani della Sicilia che ha combattuta una grande e bella battaglia politica in solitudine, ma che oggi ha ottenuto i suoi frutti.

FINALMENTE, CUFFARO SI è DIMESSO!

Simone

24 gennaio 2008

Sicilia: Giovani di AN votano documento unitario su dimissioni Cuffaro

Dopo la riunione di ieri, dei due coordinamenti regionali di Azione Giovani (occidentale e orientale), si compattano i giovani di AN in Sicilia attorno un documento che ribadisce l’opportunità delle dimissioni del Presidente Cuffaro come atto di responsabilità istituzionale. Nel documento si chiedono regole certe per la scelta dei candidati del centro destra nelle prossime competizioni elettorali, l’insediamento immediato della commissione antimafia all’Ars ed una commissione d’inchiesta sulla sanità in Sicilia per fare luce sulla mala gestione degli ultimi anni. “Il mondo giovanile di AN – dichiara La Mantia Coordinatore della Sicilia occidentale – è compatto sulla questione morale in Sicilia. La coerenza verso i valori che animano la nostra azione politica ci impongono, in questo caso, scelte diverse rispetto al partito”. Intanto è record di firme raccolte sul blog www.cuffarodimettiti.blogspot.com promosso da Azione Giovani Palermo. In meno di quarantotto ore raccolte più di 2'400 firme. In merito alla manifestazione che si terrà sabato a Palermo per le dimissioni del Presidente Cuffaro, Azione Giovani comunica che non parteciperà al corteo in quanto promosso dai partiti del centro sinistra i quali vogliono strumentalizzare politicamente un dissenso generale nei giovani siciliani. Azione Giovani non sfila con quei politici che hanno fatto dell’antimafia uno slogan teso solo all’accaparramento di un pugno di voti.
Dimissioni Cuffaro, locandine di Azione Universitaria censurate in Viale delle Scienze. “Grave attacco alla libertà d’espressione”. Mercoledi’ 23 gennaio alcuni militanti di Azione Universitaria, intenti ad affiggere delle locandine nell’edificio 19 di Viale delle Scienze, sono stati richiamati dal personale che ha impedito l’affissione di queste. Alla richiesta di spiegazioni è seguito il vano tentativo di sequestrare il materiale che pubblicizzava il blog e la petizione per chiedere le dimissioni di Cuffaro. La propaganda si inserisce in un contesto più vasto di sensibilizzazione che i militanti della destra palermitana stanno attuando negli ultimi giorni. “Abbiamo atteso oltre mezz’ora – dichiara Giammaria Saitta responsabile organizzazione di AU – che arrivasse un funzionario per darci delle spiegazioni ma non è arrivato nessuno. E’ assurdo che dentro l’Università si permettano di sindacare sul contenuto delle nostre locandine. La libertà d’espressione va garantita sempre e ciò che si è verificato è gravissimo. In nessuna facoltà ci hanno mai negato di affiggere i nostri manifesti. Deduciamo che il problema riguarda il contenuto scottante di quelle che stiamo affiggendo per ora. Attendiamo ancora spiegazioni dagli organi competenti”.

Sono vicino ai militanti e i Dirigenti di Azione Giovani della Sicilia per questa battaglia di civiltà!
Andate avanti!

Buon Lavoro
Simone

20 gennaio 2008

CUFFARO: STRISCIONI AZIONE GIOVANI PER CHIEDERE DIMISSIONI

PALERMO, 20 GEN - Alcuni striscioni con la scritta 'Cuffaro dimettiti' firmati da Azione Giovani sono stati affissi oggi a Palermo. Ieri l'organizzazione giovanile di Alleanza Nazionale aveva chiesto con una nota le dimissioni del Presidente Cuffaro, 'dopo la condanna a cinque anni di reclusione e l'interdizione perpetua dai pubblici uffici - afferma una nota - prendendo le distanze dalle posizioni ufficiali del partito'.
Altra iniziativa dei giovani di An una petizione sul web per chiedere le dimissioni di Cuffaro sul blog www.cuffarodimettiti.blogspot.com. (ANSA).

19 gennaio 2008

TALPE DDA: GIOVANI AN CHIEDONO DIMISSIONI CUFFARO =

Palermo, 19 gen. - "I giovani di An non solidarizzano con politici condannati per favoreggiamento e rivelazione di segreto d'ufficio. Noi stiamo sempre e coerentemente dalla parte della legalita' e della lotta alla mafia nel nome di uomini come Paolo Borsellino". Lo dice il coordinatore in Sicilia occidentale di Azione Giovani, Mauro La Mantia, dopo la condanna di Cuffaro nel processo per le 'talpe' alla Dda. "Il presidente Cuffaro e' stato condannato per favoreggiamento, seppure semplice, a Michele Aiello -continua La Mantia- a sua volta condannato a quattordici anni per associazione mafiosa.
Un fatto gravissimo. Prendiamo le distanze da quanti, all'interno della Casa delle Liberta', hanno prima solidarizzato con Cuffaro e poi festeggiato per una condanna a cinque anni di reclusione e l'interdizione dai pubblici uffici.
Cuffaro abbia rispetto per la Sicilia e si dimetta". Lunedi' La Mantia presentera' alla riunione del coordinamento regionale di An un documento "che impegni il partito ad uscire dal Governo regionale dando l'appoggio esterno. Per fatti meno gravi -ricorda La Mantia- An ha chiesto, pochi giorni fa, le dimissioni del Presidente Bassolino. Sarebbe un grave atto di incoerenza non chiederle per Cuffaro. Allo stesso tempo auguriamo a Cuffaro di poter dimostrare la propria innocenza nei prossimi gradi di giudizio". (AGI)

3 ottobre 2007

AG Palermo: Oltre 500 le firme raccolte per chiedere l’invio dell’esercito in Sicilia per la lotta contro la mafia

Sono state più di 500 le firme raccolte nel primo giorno dell'iniziativa promossa da Azione Giovani, Azione Universitaria ed Alleanza nazionale per chiedere l'invio dell'esercito in Sicilia.
"Le centinaia di firme raccolte in poche ore - dichiarano Davide Gentile, Presidente Provinciale di Azione Giovani e Carolina Varchi, leader degli universitari di AN - sono la dimostrazione di come si senta il bisogno di un maggiore controllo del territorio da parte dello Stato. Ci auguriamo che questa iniziativa non venga portata avanti soltanto da Alleanza Nazionale ma riesca ad unire per una volta tutto il fronte dell' antimafia".
Azione Giovani ed Azione Universitaria, in occasione del corteo per la sicurezza e la legalità indetto a Roma il 13 ottobre da Alleanza Nazionale, hanno organizzato un treno speciale per permettere ai palermitani di partecipare al corteo durante il quale si chiederà l'invio delle forze militari in Sicilia.
Sarà possibile firmare la petizione durante tutto il mese di ottobre presso i banchetti in vari punti della città. È possibile avere ulteriori informazioni chiamando lo 091/581295.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Azione Giovani Palermo esercito Sicilia

permalink | inviato da simonespiga il 3/10/2007 alle 10:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
aprile        giugno