.
Annunci online

 
simonespiga 
militanza, comunità, volontariato, ambiente...
<%if foto<>"0" then%>
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Associazionismo - Volontariato - Notizie*****
Fare Verde
Fare Verde Cagliari
Unione Generale del Lavoro
Zeta Zero Alfa
NoReporter
Massimiliano Bonu
Fondazione Julius Evola
Alain De Benoist
Polaris
Novopress
Comunità Popoli
No al Calcio Moderno
I miei Amici Blogger *****
nonsolorossi
Michele Pisano Blog
Enzo Cumpostu
MaraLai
Ceciliaraba
Steppenwolf
Alessandro Serra Blog


LINK DELLA DESTRA SOCIALE
Gianni Alemanno
Destra Sociale
Roberta Angelilli
Area - la rivista
Area - Ass. Cult.
Fondazione Nuova Italia
Identitario
Sardegna Non Conforme
Settembre Nero
Terra di Mezzo - Crotone
Luigi Curci
Militanti Per la Vita
Le Cose da Dire
Frodo Baggins - Un Hobbit Controcorrente
Gianmario non conforme
Oronzo Cilli
Area Sabaudia
Antonio Pasquini
Luca Caremi
Destra Sociale Sabaudia
Carlo Fidanza
Francesco Sallustio Taranto
AltraDestra
Fedalmor
Gianmichele Nonne - Consigliere Comunale An Dorgali (NU)
  cerca

  


  ISCRIVETEVI ALLA
  Newsletter.it - Arretrati




















 

Diario | URLIAMOLO !!! | Appuntamenti | Con simpatia... | Quelli che il Blog... | Parcheggio Via Manzoni | Elezioni Sardegna 2005 | Abolire il 25 Aprile? | Solidarietà al Foro | Referendum 12/13 Giugno | Autodeterminazione dei popoli | Comitato per la scelta del Sindaco di Cagliari | Coordinamento Nazionale MUTUO SOCIALE | Strage di Bologna, vogliamo la verità! | Ascolta la nostra musica | Circoscrizione N°4 | Precariato ...ora basta! | Ultras...discutiamone | Giù le mani dalla Colonia Dux | TITTI LIBERO | Allarme sbarchi in Sardegna | Partito Unico, discutiamone... | No al termovalorizzatore di Ottana (NU) | No al signoraggio ! | Elezioni Politiche 2008 - 13 14 Aprile 2008 | No al Ponte sullo Stretto | Comunali ad Assemini - 15/16 Giugno 2008 | Sardegna - Elezioni Regionali 15/16 Febbraio 2009 | No al Nucleare! | Referendum Regione Sardegna - 5 Ottobre 2008 | Elezioni Europee 6/7 Giugno 2009 | No ai sequestri di persona | Elezioni Regionali 2010 | Elezioni Provinciali in Sardegna - 30/31 Maggio 2010 | Referendum Regionale contro il nucleare in Sardegna | Elezioni Comunali di Cagliari - 15/16 Maggio 2011 | Referendum contro il porcellum | Comitato Sardo Acque Sociali | No al Galsi | Referendum per la Sardegna - 6 Maggio 2012 | No Tav | Referendum per ridurre le indennità dei Parlamentari | Paola Musu Presidente del Consiglio - Elezioni Politiche 24 /25 Febbraio 2013 |
 
Diario
1visite.

12 aprile 2012

Banner referendario

22 aprile 2009

Parte anche su Facebook la Campagna Nazionale per abolire le Province

ITALIANI, vi richiamo alla vostra ragionevolezza e al senso di appartenenza a questo Paese, se non all'istinto di sopravvivenza!
Diffondete quanto più potete questo gruppo e lanciamo un messaggio positivo alle coscienze, anche su Facebook. Parlare di qualcosa di serio ogni tanto non fa male, e il nostro disastrato Paese in un periodo così negativo per l'economia globale ha bisogno delle idee giuste per aiutarlo (e aiutarci) a uscire dal pantano della crescita-zero e del debito pubblico al 113% del PIL! Un'operazione ambiziosa e impervia, che richiederà la realizzazione di pochi piccoli passi alla volta. L'importante è che siano indirizzati verso il completamento di un disegno preciso votato al risparmio e alle eliminazioni delle inefficienze nel settore pubblico e politico.

Dico io, vi immaginate il risparmio di denaro pubblico che si avrebbe senza elezioni provinciali, consigli provinciali, presidenti di provincia, assessorati provinciali, consiglieri provinciali, sedi delle province, polizia provinciale ecc.???
La cifra (a 9 zeri!) potrebbe servire a far funzionare meglio gli altri enti pubblici evitando al contempo un inutile dispersione di risorse e la moltiplicazione delle competenze tra i vari livelli amministrativi! Otterremmo risparmi e semplificazione. Le crude cifre dell'operazione le potete leggere nel Discussion Board!

In data 5 dicembre il sen. Andrea Pastore ha firmato un disegno di legge di 4 articoli per arrivare all'abolizione delle province per via parlamentare. Il senatore ha definito le province "Un ente asfittico ed evanescente, occupata pincipalmente a barcamenarsi tra Regione e Comune, se non semplicemente a sopravvivere" . 
Come dargli torto? Il testo in pdf lo potete trovare qui : http://www.senato.it/leg/16/BGT/Schede/Ddliter/testi/32889_testi.htm

Ci teniamo a sottolineare come il nostro gruppo sia assolutamente apartitico, nel senso che non abbiamo alcun partito politico alle spalle, alcun simbolo elettorale, nessuna associazione o lista civica che ci spinge ad inveire contro questi enti succhiasangue. E'solo il nostro spirito critico e l'attaccamento al bene comune a farci parlare.
Il nostro scopo è mettere in contatto VOI con le concrete possibilità che già esistono per attivarsi nella protesta civile. 
Il risultato di questa abnormità è che in Italia abbiamo un numero enorme di eletti a tutti i livelli, il che comporta una spesa politica insostenibile, specialmente a livello locale, dove i bilanci sono più modesti.
La media nazionale è di un politico provinciale eletto ogni 14.000 abitanti.
Un sistema e una idea di politica che oltretutto penalizza anche la qualità degli eletti, non potendo in base all'attuale legge elettorale indicare il voto di preferenza. Cosa che allontana l'eletto dal territorio che lo aveva candidato a rappresentarlo. Vi ricordate del "Porcellum" di Calderoli (legge nº 270 del 21 dicembre 2005)? "Questa legge è una porcata" disse il Ministro! QUESTA era una delle porcate presenti nella legge! E questo è lo stato della nostra rappresentanza politica!

Immagino che l'idea di abolire le province non piacerà a chi reputa il settore pubblico un parcheggio per politicanti mediocri e per ingrassare il clientelismo degli amministratori locali. Ma diciamolo ad alta voce senza remore : ABOLIAMO LE PROVINCE! e diciamo BASTA a questo immane SPRECO! Bisogna ridurre gli enti pubblici, eliminare le inefficienze, ridisegnare una Italia più efficace e democratica!

E in fondo anche l'aggettivo "provinciale" ha assunto ormai una connotazioni negativa! Se non si è mai sentito nessuno dire "Quanto sei Regionale!", ci sarà un motivo?

Per la petizione online lanciata dal quotidiano "Libero" : http://www.libero-news.it/blogs/index/5/1/171039/



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. abolizione province simone spiga pdl

permalink | inviato da simonespiga il 22/4/2009 alle 11:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia
marzo        maggio