.
Annunci online

 
simonespiga 
militanza, comunità, volontariato, ambiente...
<%if foto<>"0" then%>
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Associazionismo - Volontariato - Notizie*****
Fare Verde
Fare Verde Cagliari
Unione Generale del Lavoro
Zeta Zero Alfa
NoReporter
Massimiliano Bonu
Fondazione Julius Evola
Alain De Benoist
Polaris
Novopress
Comunità Popoli
No al Calcio Moderno
I miei Amici Blogger *****
nonsolorossi
Michele Pisano Blog
Enzo Cumpostu
MaraLai
Ceciliaraba
Steppenwolf
Alessandro Serra Blog


LINK DELLA DESTRA SOCIALE
Gianni Alemanno
Destra Sociale
Roberta Angelilli
Area - la rivista
Area - Ass. Cult.
Fondazione Nuova Italia
Identitario
Sardegna Non Conforme
Settembre Nero
Terra di Mezzo - Crotone
Luigi Curci
Militanti Per la Vita
Le Cose da Dire
Frodo Baggins - Un Hobbit Controcorrente
Gianmario non conforme
Oronzo Cilli
Area Sabaudia
Antonio Pasquini
Luca Caremi
Destra Sociale Sabaudia
Carlo Fidanza
Francesco Sallustio Taranto
AltraDestra
Fedalmor
Gianmichele Nonne - Consigliere Comunale An Dorgali (NU)
  cerca

  


  ISCRIVETEVI ALLA
  Newsletter.it - Arretrati




















 

Diario | URLIAMOLO !!! | Appuntamenti | Con simpatia... | Quelli che il Blog... | Parcheggio Via Manzoni | Elezioni Sardegna 2005 | Abolire il 25 Aprile? | Solidarietà al Foro | Referendum 12/13 Giugno | Autodeterminazione dei popoli | Comitato per la scelta del Sindaco di Cagliari | Coordinamento Nazionale MUTUO SOCIALE | Strage di Bologna, vogliamo la verità! | Ascolta la nostra musica | Circoscrizione N°4 | Precariato ...ora basta! | Ultras...discutiamone | Giù le mani dalla Colonia Dux | TITTI LIBERO | Allarme sbarchi in Sardegna | Partito Unico, discutiamone... | No al termovalorizzatore di Ottana (NU) | No al signoraggio ! | Elezioni Politiche 2008 - 13 14 Aprile 2008 | No al Ponte sullo Stretto | Comunali ad Assemini - 15/16 Giugno 2008 | Sardegna - Elezioni Regionali 15/16 Febbraio 2009 | No al Nucleare! | Referendum Regione Sardegna - 5 Ottobre 2008 | Elezioni Europee 6/7 Giugno 2009 | No ai sequestri di persona | Elezioni Regionali 2010 | Elezioni Provinciali in Sardegna - 30/31 Maggio 2010 | Referendum Regionale contro il nucleare in Sardegna | Elezioni Comunali di Cagliari - 15/16 Maggio 2011 | Referendum contro il porcellum | Comitato Sardo Acque Sociali | No al Galsi | Referendum per la Sardegna - 6 Maggio 2012 | No Tav | Referendum per ridurre le indennità dei Parlamentari | Paola Musu Presidente del Consiglio - Elezioni Politiche 24 /25 Febbraio 2013 |
 
Elezioni Sardegna 2005
1visite.

23 maggio 2005

Elezioni. In Sardegna tutti i comuni al Centrosinistra

Verdetto amaro per il centrodestra anche dopo il secondo turno delle elezioni comunali in Sardegna.

CAGLIARI -
Anche le amministrazioni comunali della Sardegna interessate al ballottaggio vengono conquistate dal centrosinistra. Dopo una lunga battaglia elettorale che si era conclusa in prima battuta per il voto dello scorso 8 e 9 maggio, gli elettori di tre comuni sardi, Iglesias, Porto Torres e Sestu, sono stati richiamati alle urne per esprimere le preferenze sui candidati a sindaco che non erano riusciti a raggiungere il 50% dei voti validi, in queste citta' con oltre 15 mila abitanti. Il vento favorevole all'Unione ha spirato ancora e il centrosinistra si è accaparrato tutti i posti disponibili.

“Sono molto felice per me e per tutte le persone che hanno lavorato in queste settimane come volontari per sostenere questa battaglia” - ha detto Aldo Pili, neo sindaco di Sestu. Il candidato della coalizione di centrosinistra è riuscito a superare il suo avversario, Michele Cossa, per poco meno di 200 voti, mentre al primo turno la differenza tra le preferenze ottenute aveva visto in vantaggio il deputato dei Riformatori Sardi, per soli 28 voti. “La nostra priorità è ora quella di ridare dignità al paese - ha detto ancora Pili - Occorre restituire a Sestu le normali condizioni di funzionalità che mancano”. Dopo aver ricordato che la battaglia elettorale con Cossa è stata leale e dai toni non particolarmente accesi, il nuovo primo cittadino si rimetterà al lavoro tra due giorni per i primi incontri con gli alleati della maggioranza. Al primo punto all'ordine del giorno vi è la formazione dell'esecutivo con il possibile ingresso in Giunta di un esponente dello Sdi, che ha appoggiato Pili per il ballottaggio, in un apparentamento riuscitonegli ultimi giorni. “Per ora non abbiamo parlato di poltrone - ammette il sindaco neo eletto - ma sono contento che il centrosinistra si sia ricomposto in questo organico.

Niente nomi per il governo della città neanche per l'altro vincitore del centrosinistra, Luciano Mura, neo sindaco di Porto Torres che ha superato dapprima il primo cittadino uscente, Gilda Usai Cermelli, espressione del centrodestra, ed ora al ballottaggio, Antonio Tanda, sostenuto da liste civiche e dal centro. “Siamo molto soddisfatti della vittoria anche perchè il sindaco uscente è stato sconfitto due volte, nonostante avesse dato indicazioni per votare per il centro – ha detto Mura proprio nel momento in cui sfilava per la città in un corteo di festeggiamenti - Ora occorre dare una svolta in termini occupazionali alla città e dare una risposta dal punto di vista territoriale. In questi anni - afferma il nuovo primo cittadino - è mancata la capacità di rapportarsi con gli altri centri che oggi costituiscono la nuova provincia, ossia Sassari ed Alghero”. Il progetto di sviluppo del centro sinistra passa anche dalla valorizzazione delle risorse naturali e archeologiche e dal raccordo con la Camera di Commercio e con l'Università, ma soprattutto per un programma condiviso on la Provincia e la Regione, tutte amministrazioni governate dall'Unione. Gli altri problemi da risolvere sono, secondo Mura, l'agibilità del porto, “naturale porta verso l'Europa del Nord”, con la revisione del Piano regolatore e la diversa gestione del Parco Nazionale dell'Asinara. “Non è più pensabile – dice il neo sindaco - che sia il Ministero dell'Ambiente a nominare in maniera clientelare il gestore del Parco”. Per quanto riguarda, infine, la composizione della squadra di governo della città Luciano Mura ha affermato che i criteri di scelta saranno due: il confronto con i partiti della coalizione e la prerogativa del Sindaco di poter scegliere tra una rosa di nomi.




permalink | inviato da il 23/5/2005 alle 21:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa

22 maggio 2005

ELEZIONI: BALLOTTAGGI SARDEGNA; AFFLUENZA ALLE ORE 19.00

 ROMA, 22 MAG - Alle 19 di oggi ha votato per l'elezione del presidente della provincia di Olbia-Tempio il 29,07 per cento degli elettori. Rispetto al primo turno - informa una nota del Viminale - si e' registrato un calo dell'8 per cento in quanto gli elettori che si erano recati alle urne alla stessa ora era stato del 37,7 per cento. Per le elezioni comunali di Sestu si sono recati a votare il 34,53 per cento degli elettori, contro il 39,4 per cento del primo turno; calo nelle affluenze anche ad Iglesias dove alle 19 ha votato il 33,45 per cento dell'elettorato, contro il 40,5 per cento registrato alla stessa ora nel primo turno. Anche a Porto Torres si mantiene il trend negativo: oggi alle 19 hanno votato il 34,1 per cento contro il 40,1 per cento del primo turno. (ANSA).




permalink | inviato da il 22/5/2005 alle 22:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

18 maggio 2005

ELEZIONI, Fideli (Cdl) incontra elettori Olbia

Livio Fideli, candidato del centrodestra alla Presidenza della Provincia Olbia-Tempio, incontrerà gli elettori domani, mercoledì 18 maggio 2005, ore 20.30, nella discoteca “Mama beach” a di Olbia, località Pittulongu.
Interverranno anche i consiglieri regionali Fedele Sanciu (Forza Italia) e Matteo Sanna (Alleanza Nazionale).




permalink | inviato da il 18/5/2005 alle 9:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

10 maggio 2005

ELEZIONI, Sei province al Centro-sinistra

Netta vittoria del centrosinistra, oramai quasi definita nell’Isola, alle elezioni nelle otto Province dell'Isola. Secondo i dati, non ancora definitivi, l’Unione è in testa in sei Province, con un sorpasso, comprese le storiche roccaforti della destra, Cagliari e Sassari.
A Cagliari, il candidato alla presidenza della Provincia del centrosinistra e del Psd'Az, Graziano Milia, ex sindaco di Quartu, è in vantaggio su Mariano Delogu, ex sindaco di centro-destra di Cagliari e senatore di AN tanto che Milia potrebbe passare al primo turno.
Anche la provincia di Sassari sembra appannaggio del centro-sinistra: in vantaggio la candidata del centrosinistra Alessandra Giudici, già presidente dell'Api sarda, con il 60% contro il 34% di Stefano Poddighe, ex presidente dell'Associazione industriali. Nuoro si conferma ''rossa'': Roberto Deriu, ex assessore comunale alla Cultura, centro-sinistra, è in testa con quasi il 58% mentre l’ex assessore Silvestro Ladu, si è fermato al 32%.
Il Centro-destra è l’unica provincia dove ci sarà un presidente di centro-destra: Pasquale Onida, ex assessore regionale, sfiora il 53% contro il 45% di Silvano Cadoni.
Nelle quattro nuove Province tre affermazioni, per ora, del centrosinistra e un possibile ballottaggio: vincerebbero al primo turno Pierluigi Carta in Ogliastra, e Fulvio Tocco nel Medio Campidano ma anche Pierfranco Gaviano a Iglesias.
Ballottaggio in Gallura tra Pietrina Murrighile (centrosinistra), in vantaggio di circa 2 punti percentuali, e Livio Fideli (CdL).




permalink | inviato da il 10/5/2005 alle 11:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

9 maggio 2005

COMUNALI: QUARTU S. ELENA; DESSI, CENTRODESTRA SCONFITTO

CAGLIARI, 9 MAG - ''E' una sconfitta piu' netta del previsto, resa ancora piu' amara dalla bassa percentuale di votanti, il 71%, che rappresenta una brutta pagina per Quartu. Eppure in questi giorni avevo visto un grande entusiasmo''. Lo ha dichiarato Emanuele Dessi', candidato della Casa delle Liberta' a sindaco di Quartu Sant'Elena, in netto svantaggio rispetto all'avversario del centrosinistra Gigi Ruggeri. ''Faro' una riflessione accurata quando i risultati saranno definitivi - ha continuato Dessi' - e poi decidero' cosa fare. Il motivo della sconfitta? Forse in questi 20 giorni non sono riuscito a far capire la differenza tra me e il passato. Certo ha influito l''onda rossa'. Mi complimento con Ruggeri. Lo stimo molto, pero' la vittoria del centrosinistra e' la vittoria della politica vecchio stile. Peccato che i quartesi questo non l'abbiano capito''.




permalink | inviato da il 9/5/2005 alle 23:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

9 maggio 2005

PROVINCIALI: CAGLIARI, DELOGU TELEFONA A MILIA PER COMPLIMENTI

Cagliari, 9 mag. - Si profila una netta vittoria al primo turno per il candidato del centrosinistra alla presidenza della provincia di Cagliari, Graziano Milia. Secondo dati ancora ufficiosi, l'ex sindaco di Quartu, avrebbe raccolto oltre 6 mila voti proprio nella terza citta' della Sardegna. Poco dopo le 19 Milia ha ricevuto una telefonata di complimenti dall'avversario della Casa delle Liberta', il senatore di An Mariano Delogu.




permalink | inviato da il 9/5/2005 alle 22:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

9 maggio 2005

ELEZIONI: SARDEGNA; LE PROVINCE PREMIANO CENTROSINISTRA/ANSA

CAGLIARI, 9 MAG - Si profila in Sardegna una netta vittoria del centrosinistra, quando ormai si va completando il quadro dei risultati relativi alle elezioni nelle otto Province dell'Isola, quattro storiche e quattro di nuova istituzione, e sta per cominciare quello delle Comunali. Secondo i dati, ancora parziali, la coalizione che ha gia' strappato alla CdL la Regione un anno fa, con l'affermazione del governatore Renato Soru, e' in testa in 6 Province, con un sorpasso, che se verra' confermato si potra' definire clamoroso, a Cagliari e a Sassari, considerate finora, soprattutto il capoluogo, roccaforti del centrodestra. Il candidato del centrosinistra e del Psd'Az, Graziano Milia, in corsa per la presidenza dell'Amministrazione provinciale di Cagliari, e' in vantaggio sullo sfidante del centrodestra, il senatore di An Mariano Delogu: Milia, esponente di spicco dei Ds, gia' sindaco di Quartu Sant'Elena, potrebbe insediarsi gia' al primo turno, con una percentuale che ora sfiora il 59%. Delogu, forte della sua passata esperienza amministrativa, tiene in citta', con oltre il 50%, ma non abbastanza per riequilibrare il consenso di Milia ottenuto nell'hinterland. ''I morti si contano alla fine'', commenta l'aspirante presidente della CdL, annunciando che parlera' solo a risultato acquisito. Meno prudente il leader sardo dei Ds. ''Si sta profilando un ribaltamento della situazione rispetto alle precedenti elezioni provinciali'', dice Giulio Calvisi parlando intorno alle 20 in una conferenza stampa nella sede della Quercia. ''A Sassari come a Cagliari - osserva il segretario regionale del maggiore partito della coalizione - le caselle che sembravano gia' assegnate al centrodestra ora invece potrebbero andare al centrosinistra''. Nella mappa delle nuove amministrazioni provinciali che si va delineando con lo scrutinio, a Sassari la sfida tra imprenditori vede in vantaggio la candidata del centrosinistra Alessandra Giudici, gia' presidente dell'Api sarda, contro l'avversario Stefano Poddighe, ex presidente dell'Associazione industriali: oltre il 60% i consensi incassati da Giudici, contro quasi il 34 dell'avversario. Nuoro si conferma ''rossa'': l'aspirante presidente del centrosinistra Roberto Deriu, ex assessore comunale alla Cultura, e' in testa con quasi il 58% quando manca poco meno della meta' delle sezioni da scrutinare. Lo sfidante della CdL Silvestro Ladu, gia' assessore regionale nella precedente legislatura, e' fermo a poco piu' del 31%. L'unica Provincia che vede finora una netta affermazione del centrodestra e' Oristano: Pasquale Onida veleggia sfiorando il 53%, quasi 8 punti di distacco sullo sfidante Silvano Cadoni, che inizialmente era in testa, tanto che gli esponenti del centrosinistra sino all'ultimo non se la sentono di dichiararsi sconfitti. Il debutto delle quattro nuove Province premia, al momento, il centrosinistra: in dirittura d'arrivo al primo turno, con percentuali superiori al 60%, Pierluigi Carta in Ogliastra, e Fulvio Tocco nel Medio Campidano. I giochi sembrano fatti anche a Carbonia-Iglesias dove il candidato del centrosinistra Pierfranco Gaviano (la Cdl ha schierato Antonio Maccio') supera il 57% delle preferenze a meta' scrutinio. Si profila, invece, un ballottaggio in Gallura tra Pietrina Murrighile (centrosinistra), in vantaggio di circa 2 punti percentuali, e Livio Fideli (CdL).




permalink | inviato da il 9/5/2005 alle 22:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

9 maggio 2005

Speciale Elezioni Provinciali della Sardegna

ELEZIONI: SARDEGNA, CAGLIARI LA PROVINCIA CON LA MINORE AFFLUENZA ALLE URNE AL PRIMO POSTO OLBIA TEMPIO CON IL 73,7% Cagliari, 9 mag. - (Adnkronos) - E' Cagliari, con il 62.2% degli elettori, la provincia che ha registrato la minore affluenza alle urne per le amministrative 2005 in Sardegna. Olbia Tempio con il 73.7% e' la provincia dove invece si e' votato maggiormente. Nella provincia di Sassari l'affluenza e' stata del 72.5%, Nuoro registra il 70.7%, Oristano il 78.7%, Medio Campidano 71%, Carbonia Iglesias 67.8%, Ogliastra 72.7%. (Rag/Zn/Adnkronos) 09-MAG-05 19:55




permalink | inviato da il 9/5/2005 alle 22:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

9 maggio 2005

ELEZIONI: SARDEGNA, ALLE 22 AFFLUENZA DEL 48.8%

Cagliari, 9 mag. (Adnkronos) - Alle 22 di ieri l'affluenza alle urne per le elezioni provinciali della Sardegna era del 48.8%. Rispetto a quelle di cinque anni fa, che fu del 66.2%, si registra un calo di affluenza del 17.4%. In quell'occasione pero' si era votato in una sola giornata, questa volta i seggi sono aperti anche oggi dalle 7 alle 15. Per quanto riguarda le comunali invece, per le quali si votera' ugualmente anche oggi dalle 7 alle 15, si registra un'affluenza del 56.7%. Nel 2000 era stata del 76.4%, 19.7 punti percentuali in piu' rispetto a questa tornata.




permalink | inviato da il 9/5/2005 alle 12:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

8 maggio 2005

Speciale Elezioni provinciali e comunali - SARDEGNA 8/9 Maggio 2005

                                   DOMENICA 8 E LUNEDI 9 MAGGIO 2005

Per la Provincia di Cagliari
VOTA ALLEANZA NAZIONALE E SOSTIENI
MARIANO DELOGU
COLLEGIO 2 . S. AVENDRACE - PIERPAOLO NIEDDU
COLLEGIO 4 . MULINU BECCIU -
FRANCO MASIA

Per il Comune di Sassari
VOTA ALLEANZA NAZIONALE e scrivi LUIGI TODINI

Per il Comune di Quartu Sant'Elena
VOTA ALLEANZA NAZIONALE  e scrivi ANGELO CAREDDA

Per il Comune di Nuoro
VOTA PER NUORO




permalink | inviato da il 8/5/2005 alle 16:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

5 maggio 2005

Ignazio La Russa chiude la campagna elettorale di Mariano Delogu a Cagliari

Venerdì 6 Maggio 2005, Ore 18:30 
Cineteatro Alfieri
 Via della Pineta, Cagliari
 
 
IGNAZIO LA RUSSA
E
MARIANO DELOGU
 
chiudono la campagna elettorale per l'elezione del Presidente
e del Consiglio Provinciale di Cagliari




permalink | inviato da il 5/5/2005 alle 19:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

5 maggio 2005

Questa sera convegno: "Fatti...in silenzio", interviene il Sen. Mariano Delogu

Per iniziativa del gruppo consiliare di Forza Italia al Comune di Cagliari oggi, giovedì 5 maggio, alle ore 18, si terrà all’hotel Regina Margherita un convegno sul tema “Fatti ... in silenzio”. Assieme al sindaco Emilio Floris prenderà parte ai lavori il senatore Mariano Delogu, candidato alla presidenza dell’Amministrazione provinciale di Cagliari.




permalink | inviato da il 5/5/2005 alle 10:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

3 maggio 2005

VOTA E FAI VOTARE MARIANO DELOGU




permalink | inviato da il 3/5/2005 alle 12:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa

2 maggio 2005

Diliberto, torna nella “sua” terra, mascherato da liberatore contro “il male” del centro destra

Si candida in diversi collegi della città di Cagliari, pur sapendo che non potrà mai assolvere, se mai sarà eletto, al suo compito di Consigliere Provinciale dell’opposizione”, affermano in una nota Simone Spiga, Dirigente Nazionale di Azione Giovani e Franco Masia, Candidato di Alleanza Nazionale nel collegio di Mulinu Becciu.

Non si ricordano iniziative dell’On. Diliberto in favore della Sardegna, nessuna politica di incentivo, nessun intervento a favore dei sardi, il nulla più assoluto”…”va segnalato solo che il “nostro”, è un grande politicante di professione”, conclude la nota.




permalink | inviato da il 2/5/2005 alle 11:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

2 maggio 2005

Incontro tra i candidati alla Presidenza della Provincia di Cagliari

Martedì 3 maggio, nella sala riunioni dell'Associazione Industriali (viale Colombo 2 a Cagliari), avrà luogo un incontro con i candidati alla presidenza della Provincia di Cagliari. L'incontro inizierà alle 17,30 ed è intitolato: "Il ruolo della Provincia nello sviluppo economico del territorio". L'obiettivo è quello di approfondire la conoscenza dei candidati e dei loro programmi, nonchè le loro posizioni di fronte alle richieste del mondo imprenditoriale. L'evento è organizzato dall'Associazione Industriali delle Province della Sardegna Meridionale, Cagliari, Carbonia-Iglesias e Medio Campidano.




permalink | inviato da il 2/5/2005 alle 11:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

30 aprile 2005

Angelo Caredda incontra gli elettori di Quartu S.E.

Il candidato alla presidenza della Provincia di Cagliari Mariano Delogu e il candidato sindaco di Quartu Emanuele Dessì (entrambi esponenti della Casa delle libertà) questa sera alle 19, daranno vita a un appuntamento elettorale all'Hotel Califfo, sul litorale di Quartu. I rappresentanti del centrodestra incontreranno i loro sostenitori per discutere dei loro programmi elettorali in vista del voto di domenica 8 e lunedì 9 maggio. Con loro ci sarà anche il candidato nel consiglio comunale di Quartu,  Angelo Caredda.




permalink | inviato da il 30/4/2005 alle 17:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

29 aprile 2005

In rete il sito di Franco Masia - Candidato di An al Consiglio Provinciale di Cagliari

Franco MasiaCOLLEGIO N° 4- Mulinu Becciu - Bingia Matta
                                         FRANCO MASIA




permalink | inviato da il 29/4/2005 alle 12:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

28 aprile 2005

PROVINCIALI CAGLIARI: TAR BOCCIA RICORSO DEL NUOVO PSI

Cagliari, 28 apr. - Il Nuovo Psi resta fuori dalle elezioni provinciali di Cagliari del prossimo 8-9 maggio. Il Tar Sardegna ha respinto stamane il ricorso del partito le cui liste erano state escluse per irregolarita' dall'ufficio elettorale centrale presso la Corte d'appello. I giudici amministrativi non hanno accolto la richiesta di sospensiva avanzata dai legali di Mauro Farigu (gli avvocati Silvana Congiu e Agostino Castelli) e dagli altri candidati della lista, rappresentanti da Giovanni e Umberto Cossu. La decisione e' stata depositata stamane. (AGI)




permalink | inviato da il 28/4/2005 alle 10:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

27 aprile 2005

Elezioni Provinciali a Cagliari




permalink | inviato da il 27/4/2005 alle 16:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

22 aprile 2005

Al Comune di Quartu S.E - Vota Angelo Caredda

Alle prossime elezioni comunali di Quartu S. E.
Barra il simbolo di
 e scrivi CAREDDA ANGELO




permalink | inviato da il 22/4/2005 alle 16:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
aprile