Blog: http://simonespiga.ilcannocchiale.it

Siria, blitz Usa al confine con l'Iraq In azione 4 elicotteri: nove vittime

Dopo raid, due dei 4 velivoli sarebbero atterrati a Bou Kamal facendo scendere 8 commando che hanno ucciso 9 persone


DAMASCO - È di almeno nove morti il bilancio provvisorio di una blitz dei commando statunitensi in una cittadina siriana vicino al confine con l'Iraq. Secondo quanto riporta il sito web dell'israeliano Haaretz, citando l'agenzia siriana Sana, quattro elicotteri americani hanno effettuato un raid a Al-Sukkariya nella zona di Bou Kamal nella provincia di Dir al Zur, 550 chilometri a nord-est di Damasco.

ELICOTTERI IN AZIONE - Due velivoli sono rimasti in volo per controllare dall'alto la zona mentre gli altri due elicotteri sono atterrati facendo scendere 8 commando che hanno ucciso nove persone, apparentemente manovali. Dopo l'azione le truppe Usa sono tornate a bordo degli elicotteri, ripartiti alla volta dell'Iraq. I dottori nella cittadina di Al-Sukkariya, a otto chilometri dal confine iracheno, hanno riferito di sette vittime e 4 feriti ma in seguito la tv di stato siriano ha detto che le vittime erano nove. Damasco ha confermato l’attacco lanciato da elicotteri americani contro una località siriana al confine con l’Iraq, riferendo di otto morti.

NO COMMENT DEL PENTAGONO - Il comando americano nella capitale irachena e il Pentagono per il momento hanno detto di non avere commenti sul raid in territorio siriano che, secondo i media di Damasco, è stato compiuto oggi da elicotteri statunitensi. Fonti del network Nbc a Baghdad hanno confermato che gli elicotteri impiegati nell'operazione, partiti dall'Iraq, sono stati quattro.


Pubblicato il 26/10/2008 alle 23.32 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web