Blog: http://simonespiga.ilcannocchiale.it

Si è svolto anche a Cagliari il Congresso Provinciale di Futuro e Libertà

 

Siè svolto anche a Cagliari il Congresso Provinciale di Futuro e Libertà

 

Nellacornice di un pubblico numeroso in un bell’albergo cagliaritano, alla presenza dell’On. Fabio Granata, si è svolto ieri sera il Congresso Provinciale di Fli, un’occasione per discutere e confrontarsi su visioni del “modello Partito” e sull’approccio nei confronti di temi importanti come legalità ed etica pubblica, tutela dell’ambiente, difesa dei cittadini e diritti civili, tutti temi che sono stati parte determinante nel dibattito congressuale.

Infatti, oltre al documento congressuale per l’elezione di Vittorino Erriu a Presidente Provinciale, una importante anima, evocativamente denominata “Area Futurista”, composta da diversi circoli di tutta la provincia, ha posto alcune questioni organizzative e politiche sulla gestione attuale di Fli e sulla necessità di migliorarsi per condividere un percorso che da oggi ci deve vedere uniti e compatti.

Area Futurista non è una corrente, non sarà l’opposizione a nessuno, ha affermato Gianluca Grosso, uno dei tre componenti dell’Assemblea Nazionale di Fli,promotore del documento, sarà uno stimolo per lavorare tutti insieme e infatti gli argomenti posti all’attenzione della platea da parte di questa anima sono stati gli argomenti che hanno contraddistinto tutta la fase del dibattito congressuale.

“Superatala fase di emergenza iniziale, crediamo non sia più rinviabile un’assunzione corale di responsabilità che parta dai vertici locali e che lanci finalmente la presenza di Fli nel territorio, tutto attraverso una maggiore rappresentatività del Partito per tutte le realtà esistenti, dei movimenti, comitati e realtà associative, ma anche attraverso un forum telematico a disposizione dei cittadini sui nominativi dei dirigenti, coordinatori dei circoli ed eletti”, si legge nel documento.

“il bilancio regionale e provinciale del Partito consultabile per gli iscritti, la creazione di un ufficio stampa del Partito e per finire l’adozione del Codice Etico per iscritti e rappresentanti istituzionali, sul divieto di cumuli di cariche”, questi sono stati gli altri punti posti all’attenzione del Congresso.“A seguire abbiamo voluto presentare alcuni ordini del Giorno per designare un percorso politico condiviso”, afferma Simone Spiga, Dirigente Regionale del Partito. “A partire dalla richiesta di costituzione dei Dipartimenti Tematici nella Giunta Provinciale del Partito, con la proposta di creazione delle aree  Propaganda, Enti Locali, Tesseramento, Ufficio Elettorale, Pari Opportunità – Integrazione e Diritti Civili, Cultura e Legalità,Scuola e Università, Turismo e Politiche dello Sport”, prosegue Spiga.

“Abbiamo chiesto che il prossimo Coordinamento promuova, entro il mese di Ottobre, unconvegno sulla truffa del signoraggio bancario e che aderisca alla campagna referendaria contro il sistema elettorale denominato Porcellum, per la sottoscrizione del Codice Etico promosso dall’On. Angela Napoli, le primarie per la selezione dei candidati di Fli a tutti i livelli e per finire la proposta di promuovere azioni e iniziative per sostenere la creazione deiRegistri delle Coppie di Fatto in tutti i Comuni della Provincia di Cagliari”,conclude Spiga.

Tutti Ordini del Giorno approvati all’unanimità e che saranno il trampolino di lancioper Futuro e Libertà nella Provincia di Cagliari.

Pubblicato il 24/7/2011 alle 13.39 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web